Algebra: Reprints

Front Cover
N. Zanichelli, 1923 - Algebra
0 Reviews
Reviews aren't verified, but Google checks for and removes fake content when it's identified

From inside the book

What people are saying - Write a review

We haven't found any reviews in the usual places.

Selected pages

Common terms and phrases

Popular passages

Page 1 - Greco, il quale fii a tempo di Antonin Pio, e havendomela fatta vedere Messer Antonio Maria Pazzi Reggiano, publico lettore delle Matematiche in Roma, e giudicatolo con lui Autore assai intelligente de...
Page 7 - Pad ale , acciò fossero bonificate , e ridotte a cultura. Furono diversi i lavori intrapresi, per prosciugare le Chiane , ma la morte di Papa Clemente , e del Cardinale Ipolito , e del Duca Alessandro e molto più le civili .turbolenze interruppero ogni cosa , e non fu ripresa questa benefica grandiosa idea fino all
Page 1 - assai intelligente de numeri (ancorché non tratti de numeri «irrazionali ma solo in lui si vede un perfetto ordine di operare) «egli et io per arricchire il mondo di così fatta opera ci dessimo «a tradurlo, e cinque (delli sette che sono) tradutti ne hab« biamo ; lo restante non havendo potuto finire per gli travagli « avvenuti all'uno et altro ..
Page 48 - Tanti; ma chi bene considera il fa ttoy> conoscerà che più se le conviene questa voce di Tanto, che di Cosa, perché se diremo Tanto, è voce appropriata a quantità di numeri, il che non si può dire di Cosa essendo quella voce universalissima, e commune ad ogni sostantia, così ignota come nota.
Page 8 - Il Periadico pubblica soprattutto articoli riguardanti le matematiche elementari intese in senso lato, ed altri tendenti ad una più vasta comprensione dello spirito matematico. Esso contiene inoltre relazioni del movimento matematico straniero, note di bibliografia e di trattatistica, varietà (problemi...
Page 3 - Ruffini, matematico e medico reputatissimo, per molti anni presidente della Società dei XL, uomo influente presso la Corte Estense e presso le autorità politiche ed ecclesiastiche degli altri staterelli d'Italia, favorevolmente noto alla Corte di Vienna, fu in relazione epistolare con gli uomini del suo tempo che ebbero maggior grido nelle scienze e nella politica.
Page 83 - Autore assai intelligente de' numeri (ancorche non tratti de' numeri irrationali, ma solo in lui si vede vn perfetto ordine di operare) egli, ed io, per arrichire il mondo di cosl fatta opera, ci dessimo a tradurlo, e cinque libri (delli sette che sono) tradutti ne habbiamo ; Io restante non hauendo...

Bibliographic information